invece no

le parole sono importanti

Le cose cambiano

leave a comment »


Sofri, quello giovane, dopo 10 anni ha deciso di aprire i muri del suo blog ai commenti:

(…) Da ieri, i nuovi post di Wittgenstein sono commentabili da chiunque si registri fornendo una sua mail – la mia è qui a sinistra – che mi pare un’assunzione di responsabilità minima rispetto all’intenzione di discutere e costruire idee, suggerire notizie o informazioni (e vi confesso che troverei apprezzabile l’uso di un nome e cognome, da adulti).

La spinta decisiva gliela ha data Jeff Jarvis.

Annunci

Written by andrea chatrian

25 marzo 2010 a 17:01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: