invece no

le parole sono importanti

Posts Tagged ‘Rai

Le sciocchezze a volte nascono così, per inerzia… (cit)

with 6 comments

Una delle ossessioni principali degli “autonomisti” di ogni latitudine è quella di rimpinzare la Rai di giornalisti di casa ripetendo il mantra della necessità – nel nostro caso – di una televisione per i valdostani fatta dai valdostani. Il giochino è dire che “chi è nato qui conosce meglio la realtà, dunque può offrire un servizio migliore”. Che è già una roba malata di suo a ragionarci bene, ma detta così sembra che vincano tutti: dalla Rai alla casalinga di Fontainemore. L’obiettivo, da che mondo è mondo, è invece quello antichissimo di coltivare clientele (do you remember lottizzazione?) e creare le condizioni per un’informazione più o meno esplicitamente addomesticata. E non è un caso che i servizi migliori che passano al TgR della Valle d’Aosta spesso e volentieri sono firmati dai precari che l’azienda paracaduta a ripetizione da mezza Italia nella sede di St-Christophe.

Comunque tutto questo pippotto era per segnalare il pezzo di Gian Antonio Stella che, sul Corriere della Sera di oggi, fa a pezzi l’idea delle selezioni per giornalisti Rai in base alla provenienza territoriale.

Written by andrea chatrian

20 settembre 2010 at 18:57

E’ uno sporco lavoro, ma…

leave a comment »

Il tenutario di questo bordello (pardon, blog) esprime tutta la sua solidarietà a Giuliano Foschini di Repubblica. Respect!

Aggiornamento: secondo quanto riferisce l’Ansa, nei guai c’è anche Francesco Viviano, sempre di Repubblica. Coraggio anche a lui.

(…) L’ipotesi di reato per Giuliano Foschini, uno dei due giornalisti di Repubblica indagati dalla Procura di Trani, è di ricettazione. Lo si è appreso negli ambienti del palazzo di giustizia di Trani. Dovrà rispondere di furto pluriaggravato e pubblicazione arbitraria di atti segreti il collega Francesco Viviano. Le indagini sono dirette dal procuratore della Repubblica aggiunto di Trani, Francesco Giannella, e dal pm Giuseppe Maralfa. (ANSA)