invece no

le parole sono importanti

Dai che si può fare

with 3 comments


Fabrizio Favre dal suo blog economico ImpresaVda suggerisce un’idea al sindaco di Aosta, Bruno Giordano: wi-fi gratis in piazza Chanoux per tutto il 2011, aderendo all’iniziativa della rivista Wired (che l’ha già sperimentata a piazza Cadorna, a Milano) per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Un bel modo per festeggiare la Storia guardando avanti. Io mi unisco a Fabrizio. Sarebbe cosa molto buona e giusta, specialmente dopo i primi passi mossi dalla Regione nei giorni della millenaria Fiera di Sant’Orso che hanno dimostrato una sensibilità nuova.

Si può fare, basta poco, ma bisogna sbrigarsi. Dai.

Annunci

Written by andrea chatrian

4 febbraio 2011 a 12:05

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. In realtà il “wifi” libero con scheda era troppo macchinoso, se bisogna sbattersi troppo per connettersi in certi casi è meglio usare il piano dati del proprio contratto con il gestore telefonico.
    Ti confesso un segreto di pulcinella, attorno alla nostra redazione, gli amici navigano già gratuitamente…

    Angelo

    4 febbraio 2011 at 14:44

    • ne ho accennato al sindaco Giordano l’altro ieri. Oggi Paron ha dato la sua adesione.
      Serve altro?

      angelo

      9 febbraio 2011 at 17:50


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: