invece no

le parole sono importanti

Grandi Manovre

leave a comment »


Per non affogare, Berlusconi conta anche sui parlamentari delle minoranze linguistiche. Lo racconta Ugo Magri, sulla Stampa, nel suo pezzone di retroscena:

(…)Prima o poi le minoranze linguistiche (Svp e Uv) daranno l’appoggio, scommette speranzoso il premier, però più poi che prima… (…)

Che Fosson ci stia è facile (la governabilità in un momento di crisi, il senso di responsabilità e bla bla bla…), visti anche i movimenti nel ventre di Palazzo Deffeyes. Il problema del governo, però, non sono certo i numeri al Senato ma quelli alla Camera: Nicco salverà la ghirba del Caimano? Non ci scommetterei.

Intanto Rollandin, Fosson, i giannizzeri azzurri de-inque e B si stanno vedendo spesso.

Advertisements

Written by andrea chatrian

24 settembre 2010 a 11:55

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: